Note di Natale

Un’ora intensa, quella della scorsa Vigilia, in cui alla musica e ai canti si sono alternate poesie e meditazioni sulla Natività. Da molti anni la corale anima questo spazio precedente la celebrazione liturgica, e nel tempo si è voluto trasformare il tradizionale concerto in un momento musicale più raccolto, capace di accompagnare i fedeli ad un ascolto più partecipato e di diventare esso stesso preghiera.

Con l’elevazione del 24 dicembre 2011 “Note di Natale” si è concluso il ciclo di manifestazioni per i festeggiamenti del 115° anno dalla fondazione della Corale S. Cecilia. Inaugurato con il concerto natalizio dell’anno precedente, è poi proseguito con: l’animazione della S. Messa nel Duomo di Milano; il concerto del Coro di Ortisei (Bz) nella nostra parrocchiale; la Manifestazione “Tavernola in Canto”, con il Coro Wiltener di Innsbruck; l’esecuzione della Missa Pontificalis per la celebrazione della Madonna del Rosario alla presenza del Card. Re; il concerto a Ortisei.

Un lungo percorso, dunque, per la nostra corale che, al di là dell’attività ordinaria di animazione liturgica, si è vista molto impegnata nella preparazione di questi appuntamenti. Grande soddisfazione anche per il gruppo delle voci bianche, che ha preso parte al concerto.

Bisogna ringraziare chi crede in queste attività, chi crede in questo percorso condiviso fra adulti, bambini, e che sostiene tutte le mie esigenze musicali: sono genitori che si spendono per portare i bambini alle prove la sera o il pomeriggio, per venirli a prendere … Se non ci fosse chi crede e sostiene questa attività, questo non sarebbe possibile. Io lo faccio perché ci credo, credo veramente che siano piccoli semi che, chissà mai, possano germogliare in futuro.

(Maestro A.Foresti)

A tutti i più cari auguri per il nuovo anno!