Vocalizzi Online - spiegazione vocalizzo - PDF e MIDI
151
post-template-default,single,single-post,postid-151,single-format-standard,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1200,vss_responsive_adv,vss_width_768,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
vocalizzi online

Vocalizzi Online


Questa raccolta di vocalizzi online è accompagnata dalla partitura completa, comprensiva delle ripetizioni con gli spostamenti tonali sia in formato stampabile PDF che in formato MID. In questo modo potrete seguire i vocalizzi proprio come fossero un karaoke.

# PDF
N°1 vocalizzo-1.pdf
N°2 vocalizzo-2.pdf
N°3
N°4 vocalizzo-4.pfd
N°5 vocalizzo-5.pfd
N°6 vocalizzo-6.pfd
N°7 vocalizzo-7.pfd

Vocalizzi online: file audio

Vocalizzo N°1

Si esegua inizialmente a bocca chiusa, poi su “mammamma” oppure “nannanna”, ove la vocale dovrebbe risuonare brevemente e le consonanti intensamente. Si badi sempre alla completa rilassatezza e scioltezza. Non si aggrotti la fronte! Soprattutto si presti sempre attenzione alla morbida inclinazione del capo, che non deve mai riconoscere la benché minima variazione sui suoni acuti.

Il modo migliore per giungere a questo risultato è quello di immaginare di essere sospesi al di sopra dei suoni più acuti, leggeri e liberi come un uccello sulla cima di un albero e di scivolare giù, dall’alto, anche su questi suoni, oppure di scendere con un balzo su di essi. Tramite questa sensazione si raggiunge anche la necessaria sciolta postura nel canto, in netta opposizione con l’idea, del tutto errata, di volersi sollevare verso toni acuti.

Si faccia inoltre attenzione affinché il suono si formi completamente “in avanti” abbia molta risonanza di testa e non si “ingoli” ma, circostanza che si realizza nel modo più sicuro grazie alla corretta posizione della punta della lingua.


Vocalizzo N°2

Si inizia dal Do con un leggero crescendo sul primo suono, attaccato morbidamente e prolungato, per poi muoversi veloce con brevi accenti, sostenuti da movimenti molto sciolti , con un passaggio leggero tra le vocali, da scurire, e le consonanti M e N, il cui suono è bene collocare in avanti.

Si presti sempre attenzione alla corretta postura e al “sostegno”.

vocalizzi online


Vocalizzo N°3

MaM, MoM, MuM, MaN, MoN, MuN. Esercizio con vocali associate alla consonante labiale M e alla consonante nasale N.

vocalizzi online