vocalizzi

Vocalizzi di Thea


Ho tradotto in italiano alcuni vocalizzi con il permesso dell’autrice, la signora Thea van der Putten.

Ogni esercizio è corredato di una semplice spiegazione e del file audio per ascoltare la melodia.

Lo spartito originale, con tutti i vocalizzi presenti nel post è scaricabile in formato pdf, e comprende vocalizzi aggiuntivi.

SCARICA la raccolta di Esercizi in formato PDF


Vocalizzo 1: Glissando over a fifth

putten-01.mp3


Lasciate che la vostra mandibola si rilassi e aprite la bocca solo un po’, rilassate i muscoli addominali nelle pause.

Non andate direttamente col suono verso il tono più alto o più basso, ma scivolate tra i registri intermedi.

Ogni ingresso deve essere pulito, senza sforzare le corde vocali. Ricordate di respirare attraverso il naso.

*glissando : Passaggio rapidissimo da una nota all’altra scivolando fra di esse e senza fermarsi sulle note intermedie


Vocalizzo 2: Glissando on vowels after M

putten-02.mp3

Rilassate la mandibola e le labbra. Date intensità alla vocale.


Vocalizzo 3: Soft Entrance

putten-03.mp3
Inspirate lentamente attraverso il naso, come se odoraste un fiore profumato. La mandibola è rilassata.

Ripetete questo esercizio anche con le vocali e, i, u, o. Evitate di chiudere la glottide.

Se necessario, cantate su ‘ng’ all’ inizio della frase.


Vocalizzo 4: Legato on a-e-i-o-u-a

putten-04.mp3
In questo esercizio le vocali dovrebbero suonare aperte.

 


Vocalizzo 5: Legato on a broken Triad

putten-05.mp3

Cominciate in C e crescete ogni volta di mezzo tono. Senza forzare.

Eseguite questo esercizio anche con le parole River, Rover, Runner, Reason e Raven.

Cantate l’ultima sillaba e fate attenzione a non mangiarla.

Fate attenzione alla punta della lingua che vibra brevemente all’inizio dell’ esercizio.

Non accentuate la nota più alta.

 


Vocalizzo 6: Molto Legato

putten-06.mp3

Eseguite anche con e, i, o, u. Respirate tranquillamente attraverso il naso ed eseguite un ingresso morbido.

Respirate attraverso la bocca, mentre anticipate la posizione per la vocale successiva.